la mostra si è conclusa il 24 marzo 2013

Nel 1912 muore Bram Stoker, il romanziere irlandese che, nel 1897, pubblicò “Dracula”. Dopo un secolo una mostra indaga il celebre re dei vampiri e le diverse declinazioni del vampirismo. Dipinti, incisioni, disegni, documenti, oggetti storici, costumi di scena e video affrontano il tema partendo dalla dimensione storica per procedere alla trasfigurazione letteraria, fino ad arrivare a quella cinematografica e, infine, alle implicazioni sociologiche del mito di Dracula. Un vero e proprio viaggio nel mondo vampiresco che analizza il contesto storico e quello contemporaneo, passando in rassegna oggetti d’epoca e design dei nostri giorni, miti antichi e divi di oggi.

The Irish novelist who in 1897 published “Dracula”, Bram Stoker, died in 1912. After a century an exhibition explores the famous king of vampires and the different aspects of vampirism. Paintings, engravings, drawings, documents, historical objects, costumes and video addressing the issue starting from the historical to proceed with the literary transfiguration, until the movies and, finally, the sociological implications of the myth of Dracula. A real journey into the vampire world, which analyzes the historical and the contemporary, browsing antiques and design of our days, ancient myths and today’s stars.

scarica la guida alla mostra in pdf